Devi partire per quella che probabilmente sarà tra le esperienze più belle della tua vita e non sai cosa mettere in valigia? Niente paura, ti aiutiamo noi!

Cosa portare in viaggio e cosa lasciare a casa

Innanzitutto, può essere utile preparare una “lista viaggio” per annotare le cose da portare in valigia. Ovviamente la lista dovrà tener conto della meta e del periodo: prima di partire, infatti, è opportuno consultare le previsioni meteo e le tendenze del clima del Paese dove andrai in Erasmus. Ricorda: una “valigia intelligente” non prevede troppi vestiti ma capi che si combinano tra loro. Massima priorità alla comodità e all’abbigliamento quotidiano. In caso di bisogno, puoi sempre comprare qualcosa sul posto o fartelo spedire.

Il minimalismo è sempre una scelta vincente! Sappiamo che starai via per un bel po’, ma vale la pena viaggiare leggeri per non avere problemi di peso in aeroporto e per lasciare spazio alle cose che comprerai durante il soggiorno. Attenzione soprattutto alle calzature: sono tra gli oggetti più ingombranti, quindi indossa sempre quelle più voluminose per il viaggio.

Una cosa importante: hai presente tutti quei capi da “non si sa mai” che FORSE potresti indossare? Bene, sappiamo entrambi che non lo farai quindi lasciali serenamente a casa! Stesso discorso vale per gli articoli da bagno: a meno che non ti occorra qualcosa di particolare che rischi di non trovare nel Paese di destinazione, ti consigliamo di comprare tutto lì (anche in considerazione delle limitazioni di imbarco legate ai “liquidi”).

Ok, ma quindi cosa portare in valigia? Scopri 5 cose da non dimenticare!

5 cose da mettere in valigia

  • Bagaglio a mano

Il viaggio Erasmus è anche l’occasione per organizzare gite fuori porta, dunque una borsa, o un pratico zainetto (utilizzabile anche durante il giorno per la città) sarà il tuo miglior alleato!

  • Macchina fotografica

Durante l’Erasmus vorrai immortalare innumerevoli momenti, per conservare meravigliosi ricordi delle persone incontrate e dei posti visitati, ecco perché la tua macchina fotografica è essenziale! (Ovviamente un cellulare con una buona fotocamera e una grande memoria può anche essere sufficiente).

  • Macchina per il caffè (moka)

Se sei un amante del caffè, non dimenticare di portare con te una piccola moka. L’aroma del caffè a prima mattina attenuerà la nostalgia di casa e ti darà la giusta energia per affrontare al meglio la giornata!

  • Medicinali

Portare con te i farmaci che sei solito assumere è fondamentale e se usi delle medicine particolari ricordati di annotare il principio attivo nel caso in cui le dovessi comprare all’estero.

  • Documenti

Ultimi, ma non certo per importanza, i documenti! Tra questi sono necessari: la carta d’identità (o il passaporto), la patente, la carta di credito, la tessera sanitaria, alcune foto tessere e la documentazione per le pratiche burocratiche relative all’Erasmus. Dimentica tutto ma non i documenti di viaggio! (E controlla che siano in regola almeno un mese prima di partire).

 

Se fai un viaggio lungo sia leggero il tuo bagaglio: sarai meno stanco e più disposto ad accogliere ciò che ti sarà donato ogni nuovo giorno.
(Ezio Bianchi)

 

Scopri come aderire al Programma Erasmus+!

Contattaci per maggiori informazioni